venerdì 12 ottobre 2012

La rapa di Halloween : la vera storia di Jack O'Lantern








In questi giorni ho cercato di spiegare ai bambini  le origini della festa di Halloween e mi sono imbattuta nella storia di Jack o' Lantern.
Ai bambini è piaciuta tantissimo,  se la sono fatta raccontare decine di volte e così ho pensato di condividerla con voi.


***   ***   ***



Jack era un fabbro irlandese che si aggirava per il villaggio quasi sempre ubriaco.

Un giorno incontrò il diavolo che gli  disse '' sono qui per prendermi la tua anima''

Allora Jack che era ubriaco si , ma in fondo in fondo anche un gran furbacchione disse '' ti prego diavolo, lasciami almeno bere l'ultimo bicchiere''
Il diavolo accetto' e Jack aggiunse ''ma purtroppo non ho nemmeno una moneta''

Il diavolo si trasformo' in una moneta e prontamente  Jack la mise nel portamonete che conteneva anche una croce d'argento e così il diavolo non riuscì piu' ad uscire.

Il diavolo imploro' Jack di tirarlo fuori , Jack accettto e in cambio della liberta' del diavolo  ottenne di essere lasciato tranquillo per altri 10 anni.

Trascorso questo tempo pero' il Diavolo torno' ad incassare il suo credito e trovo' Jack ubriaco sdraiato sotto un albero di mele.
Alla vista del diavolo Jack disse '' Diavolo  ti prego prendimi almeno l'ultima mela''

 Il diavolo si guardo' intorno e pensando di non avere nulla da temere decise di accontentarlo. 
Prontamente , appena il diavolo  si trovo' sul ramo piu' alto, con un coltello Jack incise una croce sul tronco dell'albero. 
Il diavolo bloccato sull'albero  imploro' Jack di aiutarlo e questi acconsentì a patto che  mai piu' si presentasse a reclamare la sua anima.

Il diavolo accetto' e Jack  lo aiuto' a scendere cancellando la croce dal tronco.

Ma un giorno Jack morì e quando arrivo' in paradiso il Signore gli disse:
'vai via , non sei degno di stare qui, tu che hai passato tutta la vita a negoziare con il diavolo''  e lo spedì dritto agli inferi.
Arrivato all'inferno il Diavolo urlo' '' vai via tu..che hai passato tutta la vita ad ingannarmi, non ti voglio qui ''
a questo punto Jack non sapendo dove andare  si ritrovo' in un luogo buio e ventoso.
Allora il diavolo  gli lancio' un carbone ardente che Jack mise in una rapa per evitare che il vento lo spegnesse.
Da quel giorno Jack fu condannato a vagare per l'oscurita' e da allora  Jack o' Lantern è il simbolo delle anime dannate.

Quindi ..in realtà la zucca di Halloween ...era una rapa!


immagine presa da qui

E allora? come siamo passati dalla rapa alla zucca??

Durante la carestia delle patate in Irlanda (1845-50) moltissimi furono costretti a lasciare la propria terra ed approdarono  negli Stati Uniti.
Ma le rape non erano così diffuse e pertanto le sostituirono con le zucche americane abbondanti e decisamente piu' grandi.



Sempre in tema di Halloween, l'anno scorso abbiamo riempito la casa di questi fantasmini

Se vi interessa, trovate il tutorial qui

 

1 commento:

Debora ha detto...

Uh che carina vedrò di raccontarla alle mie gemelle

Si è verificato un errore nel gadget